In vista delle elezioni nazionali, la presa di posizione dei consiglieri Cunsolo, Faranda e Lauria,

Date le imminenti elezioni nazionali, i tre consiglieri eletti alle scorse amministrative nella lista di Paternò on,  Cunsolo, Faranda e Lauria,  intendono chiarire alcune questioni riguardanti l’appartenenza politica del gruppo.
Il gruppo consiliare Paternò on- dicono i tre consiglieri –  nasce da un movimento politico civico cittadino creato da Ignazio Mannino e Vito Rau, movimento che ha aggregato anime di diversa natura politica.
La competizione regionale del 5 Novembre vede Vito Rau, uno dei due fondatori, candidato tra le file dell’udc .
In quella specifica e circoscritta circostanza il gruppo all’unanimità e in maniera compatta ha sostenuto il proprio candidato andando oltre ogni colore politico.
Ad oggi coerentemente con il percorso intrapreso,il sopracitato Vito Rau, continua a far parte del partito sposato alle regionali ma non per questo tutti i consiglieri di Paternò on possono essere etichettati come gruppo afferente all’udc.
Pertanto i consiglieri tengono a precisare che il gruppo consiliare Paternò on, il quale risulta essere un gruppo unito sul fronte cittadino, è altresì un gruppo misto ed ognuno di essi segue le proprie ideologie politiche e la propria appartenenza che poco o nulla si identificano con lo scudo crociato ma piuttosto hanno una vera matrice di destra identitaria , conservatrice e nazionalista ma nello stesso tempo liberale e democratica e fortemente distante dal trasformismo dell’appartenenza di comodo

Redazione Administrator

Be the first to comment

Rispondi