Sport e solidarietà: in arrivo a Paternò il Gruppo Sicilia Wellness

In arrivo a Paternò il Gruppo Sicilia Wellness per promuovere le sue attività nel campo del fitness ma soprattutto per raccogliere fondi per sostenere i progetti dell’A.F.P.D. (Associazione famiglie persone down) di Catania. La nuova tappa del tour che sta coinvolgendo la Sicilia approderà sabato 11 marzo  presso la Powerfit ASD , in Via Togliatti 11 ,  dalle 9,30 alle 12.30 .

Sarà l’occasione per proporre ai frequentatori dei centri sportivi ma anche ai semplici appassionati di fitness,  discipline come il pilates, l’allenamento  funzionale ,  il  body weight  e un seminario sull’alimentazione . A Gabriella Aiosa , ideatrice del tour giunto alla sua terza edizione abbiamo chiesto qual è l’obiettivo di quest’anno.

“Il tour è partito quest’anno da S.Agata di Militello il 17 dicembre e prevede 37 tappe. L’obiettivo di quest’anno sarà quello di raccogliere fondi per ristrutturare la sede dell’A.F.D.P. e acquistare materiale didattico specifico per bambini down.

Una ristrutturazione dignitosa ma senza sprechi- ci spiega Gabriella – che consisterà nel posizionare il parquet negli spazi destinati alle attività dei bambini, imbiancare le pareti, acquistare qualche arredo”.

In questi anni il Gruppo Sicilia ha raggiunto risultati importanti e soprattutto ha dimostrato concretamente che il binomio sport /solidarietà funziona davvero. Che cosa avete realizzato nelle precedenti edizioni?

“Attraverso le precedenti edizioni abbiamo già acquistato un televisore per il Centro di riabilitazione  e assistenza O.D.A di S. Giovanni La Punta, abbiamo coperto le spese per i disagi riscontrati da una ragazzina in carrozzina all’aeroporto di Bologna in occasione di Riminiwellness 2016 e infine abbiamo raccolto dei fondi a sostegno della popolazione di Amatrice in occasione del noto terremoto.

Com’è nata l’idea di un tour per raccogliere fondi a sostegno dell’ Associazione  famiglie persone down?

“Con il mio lavoro seguo personalmente due bambini e in questi anni ho appreso i progetti dell’associazione. Il mio intento è sempre stato quello di coinvolgere i miei amici e i miei colleghi a sostegno di chi ne ha bisogno e realizzare, così,  qualcosa di concreto”.

Convinti come siamo che lo sport in generale è in grado di lanciare messaggi importanti, invitiamo chi ne avesse voglia a contribuire a questa giusta causa. A Gabriella Aiosa e a tutto il team del Gruppo Sicilia auguriamo di continuare con la stessa passione a sostenere e a realizzare progetti utili con la grinta dei veri sportivi!

Redazione Administrator

Be the first to comment

Rispondi