Premio Santa Caterina d’Alessandria – Città Viva premia “La Bisaccia del Pellegrino”

di Agata Rizzo – FOTO di Maurizio D’Alì.

Nella splendida cornice della Chiesa di Santa Caterina a Paternò, si e’ svolta dal 22 al 26 novembre, l’8° edizione del Premio Santa Caterina d’Alessandria, Santa di grande intensità e forza, esempio di determinazione contro le vessazioni del suo tempo e quindi simbolo della femminilità e del coraggio delle donne contro ogni violenza.

Il 22 novembre la cerimonia e’ stata aperta dal 3° Memorial  prof. Pippo Pane, con una serata spettacolo a cura dei Fratelli Coniglio.

Il Premio, fortemente voluto dall’Associazione Città Viva, nella persona della sua infaticabile e generosa presidente Grazia Scavo nasce con il nobile intento di premiare personalità o associazioni che si sono distinti, a vario titolo,  a favore del proprio territorio.

Quest’anno il premio e’ andato a “La Bisaccia del Pellegrino”, la mensa sociale che opera a Paternò a favore dei più bisognosi, coordinata dal Diacono Don Salvatore Mazzamuto.

A ritirare il premio una rappresentanza dello staff della mensa che, nelle persone del prof. Antonio Arena, di Emanuele Mobilia e di Giuseppe Befumo, hanno ringraziato tutte le Istituzioni coinvolte,  i volontari e i cittadini generosi che rendono possibile tale nobile servizio, di cui  presenti alla serata sono stati i volontari di Città Viva, l’associazione di Grazia Scavo che da sempre ha dato il proprio sostegno alla  Bisaccia del Pellegrino.

La cerimonia di consegna del premio, condotta  da Francesca Coluccio,  si e’svolta il 25 novembre, nella “Giornata mondiale contro la violenza sulle donne”,  in un’atmosfera fortemente evocativa dei simboli di tale giornata , i colori rosso e nero,  indossati da tutte le donne coinvolte nella cerimonia e ha visto la presenza di autorità civili e militari : il sindaco di Paternò Nino Naso, l’on. Gaetano Galvagno, gli assessori Liotta e Calenduccia, il consigliere Luigi Gulisano, il presidente dell’Associazione carabinieri in pensione,  Antonino Cunsolo. 

Il Coro Polifonico Europeo “Giuseppe De Cicco”, diretto dalla prof.ssa M. Carmela De Cicco e gli interventi dell’attore paternese Giuseppe Parisi   hanno qualificato la serata con pregevoli momenti artistici e musicali.

Inoltre una nota di grande pregio e leggiadria e’ stata regalata dalle produzioni artistiche della famosa pittrice Carmen Arena, splendide collane con medaglioni, vere opere d’arte, che esprimono tutta la passione e la sicilianità della nostra Terra e quindi delle nostre donne.

L’8° edizione del Premio Santa Caterina d’Alessandria si conclude il 26 novembre con la Santa Messa e la degustazione dei tradizionali dolci di Santa Caterina, offerti gratuitamente dal Panificio Luca Corsaro.

 

 

 

Redazione Administrator

Be the first to comment

Rispondi