Piazza Nino La Russa: la proposta di “Paternò c’è” di C. Caruso

Progetto di Paternò c’è su piazza Nino La Russa
Qualche tempo fa il coordinamento di associazioni e cittadini “Paternò c’è!” ha sentito il bisogno di affrontare, all’interno della cornice del tema del Bene Comune che caratterizza le sue attività durante l’anno 2015, la questione dell’abbandono di alcuni luoghi pubblici significativi della nostra città, perché anche le piazze, ad esempio, sono un nostro Bene Comune. Così dopo aver volto lo sguardo su piazza Umberto, si è deciso di affrontare il problema dell’abbandono di piazza Nino La Russa, sita nello storico quartiere Falconieri, accompagnato da atti vandalici e poco civili ai danni sia della piazza che dell’adiacente scuola.
Le associazioni e cittadini del coordinamento hanno voluto cogliere l’occasione del bando “Boom, polmoni urbani” che finanzia interventi di riqualificazione di spazi urbani in Sicilia con fini sociali, mettendo a disposizione 120 mila euro. La partecipazione al bando è inserita all’interno di un progetto di rivitalizzazione sociale del quartiere in collaborazione con gli abitanti, gli esercizi commerciali, la scuola, la parrocchia e il Comune, che ci si augura si potrà condurre a prescindere dall’esito del progetto. Dopo settimane di intenso lavoro da parte dei volontari è stato presentato un progetto, che prevede piccoli interventi fisici di recupero, per rendere la piazza sicura e fruibile, e tutta una serie di attività di animazione sociale e culturale messe in atto dalle stesse associazioni. Non resta che attendere l’esito della selezione.

Redazione Administrator

Be the first to comment

Rispondi