Paternò. Salinelle, questo pomeriggio riunione del Centro Operativo Comunale.

A seguito della ripresa dell’attività delle Salinelle di Paternò, questo pomeriggio, presso l’ufficio del sindaco, al quinto piano del Palazzo Comunale, si è tenuta una riunione del Centro Operativo Comunale, presieduta dal primo cittadino, Mauro Mangano. Presenti, fra gli altri, i funzionari degli Uffici di Protezione civile del Comune e i volontari dell’Apas. Nel corso della riunione, si è discusso delle misure avviate per garantire la sicurezza dell’area, sia per i residenti che per i visitatori. Durante l’incontro, il sindaco ha deciso di creare un gruppo operativo, composto da tecnici dell’Ente, agenti della Polizia Municipale e associazioni di volontariato, che funga da punto di riferimento fisso, ogni volta che si verifichino situazioni di emergenza nell’area dei vulcanetti di fango. «Occorre che vi sia una squadra di pronto intervento in caso di necessità – ha affermato il sindaco, Mauro Mangano -, che si occupi anche di coordinare i lavori che la ditta incaricata deve effettuare per bonificare la zona. Provvederemo inoltre ad organizzare dei presidi, con l’aiuto delle associazioni di volontariato, per garantire la sicurezza di abitanti e visitatori, ed emetteremo un’ordinanza per interdire ai non residenti l’accesso all’area, che potrà avvenire solo in orari ben precisi. Ribadiamo che a noi interessa che i fenomeni che si verificano alle Salinelle siano un’attrazione turistica e non un problema – ha concluso Mangano».

Redazione Administrator

Be the first to comment

Rispondi