Paternò, finanziata la ristrutturazione del Pantheon

Un altro tassello importante potrebbe aggiungersi a Paternò. La Regione Sicilia, infatti, per mezzo dell’Assessorato alle Infrastrutture e Mobilità, ha decretato di ammettere il finanziamento per i lavori di restauro ed adeguamento degli impianti ai fini della sicurezza della chiesa “Gesù e Maria Pantheon”, autorizzando così il Comune a procedere alla gara per l’aggiudicazione dei suddetti lavori.

Il finanziamento in oggetto avrà un importo complessivo di € 728.775, 20.

Soddisfazione espressa dal primo cittadino, il dott. Nino Naso: «Si tratta di un importante intervento per la chiesa del Pantheon e per la nostra intera città. Stiamo dialogando con l’Assessorato Regionale e non ci dovrebbero essere problemi per questo finanziamento. La pratica era bloccata da molto tempo e sono contento del rapporto che siamo riusciti ad instaurare con la Regione Sicilia».

Ricordiamo che, come riportato nel D.D.G., al Comune è stato assegnato un termine perentorio di 180 giorni dalla notifica per “l’espletamento della gara d’appalto e per la consegna dei lavori all’impresa aggiudicataria”.

«Questo risultato straordinario per la comunità – conclude il sindaco – dimostra ancora una volta la grande attenzione che la nostra amministrazione ha nei confronti degli edifici storici del nostro paese».

Be the first to comment

Rispondi