Paternò- Devastato il Palazzetto dello Sport

Ennesimo atto vandalico ai danni del Palazzetto dello Sport , ancora una volta preso di mira dai soliti idioti. Sono entrati indisturbati forzando l’ingresso,  utilizzando il flex . Hanno avuto il tempo di devastare qualunque cosa capitasse nel loro raggio d’azione. Ingenti i danni, inutile dirlo. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri , i vigili urbani e il sindaco Naso.

Un gesto inqualificabile , di disprezzo del bene comune da parte di persone che dimostrano ancora una volta di non essere in grado di saper rispettare le più elementari regole di vita sociale. A pagarne le conseguenze le associazioni sportive che da anni offrono un servizio ai tantissimi utenti che ogni giorno utilizzano la struttura. Da anni si richiede un antifurto per salvaguardare anche gli attrezzi presenti, lo ricorda il presidente dell’associazione Città Viva – Grazia Scavo- ” Siamo davvero stanchi di subire ancora una volta simili sfregi. Le associazioni pagano mensilmente il Comune per l’utilizzo della struttura. A questo punto esigiamo che con gli stessi si provveda ad installare immediatamente un adeguato impianto di video-sorveglianza.”

Sarà anche inutile, in circostanze come questa,  chiedersi perché in una città in cui già gli impianti sportivi sono insufficienti , c’è gente che prova piacere a devastare quel poco che rimane. Sarà anche inutile tentare di convincere gli imbecilli di turno  a cercare altro genere di svaghi, ma la rabbia è tanta…

Redazione Administrator

Be the first to comment

Rispondi