Il paese che fa bene al paese – Città Viva e il Premio Santa Caterina

Felicemente riuscita la settima edizione del Premio Santa Caterina d’Alessandria, promosso dall’associazione Città Viva, presente da tempo nel nostro territorio e attiva con numerose iniziative socio-culturali. Ogni anno il premio viene conferito a una figura che si è distinta attraverso la propria arte o la propria attività, incidendo nel tessuto sociale. Quest’anno il premio è stato assegnato alla pittrice Carmen Arena; un’artista multiforme, che ricerca la bellezza attraverso l’uso sapiente dei colori, creando scenari onirici in cui ognuno di noi può abbandonarsi.  La Arena è una donna generosa che fa dono della sua arte a sostegno di progetti benefici come il Natale Bambino di Zona Franca. Il presidente di Città Viva, Grazia Scavo – esempio di donna di grande energia – ci spiega, infatti, che la sua associazione devolverà, al progetto promosso da Zona Franca, il ricavato della vendita di un’opera della Arena. L’opera sarà sorteggiata attraverso la vendita di biglietti che, iniziata il 26 novembre, proseguirà per tutta la durata della mostra dell’artista; l’estrazione del biglietto vincente avverrà il 5 dicembre alle ore 20 presso la chiesa di Santa Caterina.  La Arena ha dichiarato che se venderà uno dei suoi quadri in mostra, devolverà il ricavato alla Confraternita di Santa Caterina; è il suo modo di ringraziare per l’ospitalità.

All’evento, organizzato come sempre in modo impeccabile, erano presenti, fra gli altri, l’on. Gaetano Galvagno,  il vicesindaco Ignazio Mannino, il presidente del consiglio Filippo Sambataro, i consiglieri  Luigi Gulisano ed Anthony Distefano. Si sono susseguiti, come da programma, momenti dedicati alla poesia e alla musica. Tra gli ospiti, il maestro Barbaro Messina ; la sua presenza è stata l’occasione per affrontare pubblicamente la necessità  di creare a Paternò  una scuola d’arte , sotto la sua guida; è una speranza e un augurio.

Soddisfatta Grazia Scavo per il traguardo dei sette anni del premio. Noi auguriamo a Città Viva un traguardo di settanta volte sette.

(foto : Antonino Carobene)

Rispondi

You may also like...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: