Onore ai bravi – Omaggio a Ciccio Busacca

Ieri sera omaggio a Ciccio Busacca cantastorie istrione e figura di rilievo della tradizione del nostro paese, e non solo.
Il Piccolo Teatro di Paternò ha ospitato un evento per ricordare i 29 anni dalla scomparsa dell’artista.
Un’anteprima di bellezza cui seguirà, l’anno prossimo, l’evento per commemorare il trentennale della scomparsa di Ciccio Busacca, ha spiegato Francesca Busacca.
Alessandro Nicolosi ha presentato la serata.
Le proiezioni di filmati d’epoca, che mostrano anche l’impegno civile di Ciccio Busacca e le sue performance insieme ad artisti come Dario Fo, sono state intercalate dall’esibizione di Paolo Busacca che ha incantato il pubblico presente con brani tratti dalla storia dei fratelli Cervi (figure di rilievo della resistenza partigiana).
Presenti una rappresentante Unesco (i cantastorie sono patrimonio Unesco), il presidente del consiglio Filippo Sambataro e il sindaco Nino Naso che ha ricordato la sua infanzia allietata dalla presenza dei cantastorie nelle piazze del paese.
L’artista Carmen Arena, sempre generosa, ha donato una sua creazione artistica all’associazione Busacca.
“L’onore ce lo tolgono quando ci tolgono la terra”, cantava Ciccio Busacca.
Noi teniamo conto di questo insegnamento di saggezza.

Redazione Administrator

Be the first to comment

Rispondi