“Mancano i loculi: dove sono finiti?” l’intervento del consigliere Anthony Distefano

Ritorniamo su  una questione d’interesse generale, oggetto di polemiche anche in campagna elettorale. Paternò ormai da anni vive un’emergenza  cronica : la mancanza di loculi è di dominio pubblico. Sulla questione interviene il consigliere Anthony Distefano (Rialzati Paternò)

“La mancanza di loculi nella nostra città, continua a negare una degna sepoltura ai defunti. La situazione era e rimane gravissima. Di autentica emergenza.
Nemmeno quattro mesi fa, l’amministrazione comunale aveva annunciato l’esitazione di un Bando pubblico per la realizzazione di tombe di famiglia con annessa la progettazione dovuta: il tutto – era stato detto – sarebbe stato pronto entro la fine dell’anno.Lo stesso vale per gli oltre 100 loculi che si dovrebbero realizzare con fondi comunali.Ci chiediamo a che punto si sia, viste le condizioni a dir poco inaccettabili con le quali si ritrovano a fare i conti tanti concittadini al momento della perdita dei loro cari.
Il Comune continua ad incassare dai paternesi per l’acquisto dei loculi ma la situazione non si sblocca.
Vorremmo, poi, avere rassicurazioni in merito al “famoso” Project financing sui cimiteri: la giunta ha, poi, ritirato la delibera in questione?”.

 

Redazione Administrator

Be the first to comment

Rispondi