Le Mimose dell’Associazione Città Viva

Si è tenuto al Palazzetto dello Sport di Paternò l’evento “Le Mimose” organizzato, l’otto marzo, dall’associazione Città Viva per ricordare la giornata dedicata alla donna.
L’evento, ottimamente riuscito, ha avuto come madrina la giornalista Mary Sottile ed è stato impreziosito dalla performance delle allieve – di Paternò e Ragalna – di Letizia Grizzafi. Sono intervenuti: Cettina Busacca, Antonella Paparo e Turi Bonanno.
Nel corso dell’evento è stato consegnato, alla signora Maria Amato, il riconoscimento “Le donne invisibili”. Si tratta di un lodevole e significativo progetto intrapreso dall’associazione Città Viva, sempre attenta alla realtà che ci circonda. Il presidente, Grazia Scavo, ci spiega: “L’associazione punta al riconoscimento del valore di tutte quelle donne di grande spessore che quotidianamente, con forza e spirito di sacrificio, operano nell’ombra occupandosi dei bisogni e dei disagi della famiglia, e influendo positivamente nel tessuto sociale”.
La storia ci insegna che siamo abituati a vedere e riconoscere il valore di chi sta sul palco della vita e dimentichiamo, spesso, che dietro le quinte ci sono tante persone che lavorano sodo; e il loro lavoro silenzioso è determinante. Quindi, onore a Città Viva per l’attenzione al dettaglio che fa la differenza. E a tutte le donne dedichiamo, e chiediamo di ricordare, un verso del poeta Guido Gozzano: “Donna, mistero senza fine bello”.

Be the first to comment

Rispondi