Il sindaco Mangano al Baby Consiglio: “Camminate nella vostra città non per vedere solo quello che c’è ma per vedere quello che vorreste”.

(Foto di Luca Russo ).

Incontro oggi del Baby Consiglio a Palazzo Alessi, presenti i rappresentanti delle scuole primarie di primo e secondo grado di Paternò. Ascoltate le proposte dei ragazzi sui progetti di riqualificazione del territorio. Presenti, oltre al sindaco di Paternò, Mauro Mangano , il presidente del Consiglio Laura Bottino e i consiglieri.

Nel corso dell’incontro, il primo cittadino si è soffermato sul concetto e sull’importanza della democrazia, intesa non semplicemente come diritto al voto, ma come opportunità di discutere insieme per trovare le soluzioni migliori. Nel suo intervento affronta anche il problema del randagismo, degli spazi verdi e lancia ai ragazzi una proposta di partecipazione attiva in occasione della Notte dei Musei.
“Adesso il nostro il compito è quello di amministrare la città, ma abbiamo bisogno di tutti. Nessuna proposta è utopistica, ciò che la rende realizzabile è la capacità di lavorare tutti insieme affinché si realizzi, certo con tempi e modalità diverse, che non sempre dipendono da chi amministra”. E poi un appello kennediano, che sa di augurio: “Camminate nella vostra città non per vedere solo quello che c’è ma per vedere quello che vorreste”.
A concludere l’incontro, il Presidente del Consiglio, per illustrare le recenti mozioni, come quella che fa riferimento alla situazione dei lavoratori dell’Ipab di Paternò, che da 30 mesi non percepiscono lo stipendio.

4

3

baby cons

con 7

Redazione Administrator

Be the first to comment

Rispondi