I nostri bravi ragazzi: anche il Liceo Scientifico “E. Fermi” sostiene la Bisaccia del Pellegrino

E sono cose che fanno bene al cuore. Anche il Liceo Scientifico Enrico Fermi di Paternò ha sostenuto la mensa sociale attraverso un contributo proveniente dalla Festa dell’arte e della Creatività.  Sono gesti che danno la misura della bellezza dell’anima e dimostrano l’attenzione nei confronti di una realtà del nostro territorio.
Il rappresentante degli studenti, Salvo Caruso dichiara: “Tutti noi liceali abbiamo sentito il bisogno di dare ascolto all’esigenza di aiuto della mensa, una realtà sempre attiva e che dà tanto alla nostra città. Il nostro vuole essere semplicemente un piccolo esempio da seguire per tutta la comunità, e vorremmo far capire a tutti che i giovani sono ancora una parte sensibile e attiva di Paternò. Un grazie infinito a tutti i ragazzi che hanno contribuito a donare un sorriso e un pizzico di serenità agli ospiti e volontari della mensa”.
Noi siamo felici di vedere che i nostri ragazzi sono belli e saperli attivi e presenti, all’interno del paese, ci rassicura.
Grazie ragazzi, da tutti noi.

Cettina Caliò
Cettina Caliò Autori Zonafranca

Be the first to comment

Rispondi