I CANI, UN TEMPO RANDAGI, HANNO TROVATO SISTEMAZIONE

di Noemi Buttò

Intero quartiere adotta quattro cani che diventano le mascotte per i bambini della zona.
I cani sono stati curati e registrati all’anagrafe canina

 È accaduto a Paternò (CT), in una zona residenziale circondata da numerosi palazzi. I cani, un tempo aggressivi perché reduci di maltrattamenti subiti da ignoti, sono  stati avvicinati da due signore che vivono in zona, le quali, con tanta attenzione e molta volontà hanno iniziato a prendersi cura dei poveri animali. Sembrava una storia banale, come tante, e invece nel giro di poche settimane ha avuto dei risvolti straordinari.

I cani non solo sono stati adottati dai residenti ma hanno ricevuto attenzioni particolari lasciando a bocca aperta anche i più scettici.

Una ditta che costruisce case per cani, sentendo la storia, ha deciso di donare, direttamente dalla Germania, delle casette di plastica simbolo di grande umanità.

I cani, un tempo maltrattati, oggi sono diventati le mascotte della zona, rutti possono andarli a trovare perché le cucce sono  state sistemate ai margini di una strada comunale.

 

 

 

 

 

 

 

 

Redazione Administrator

Be the first to comment

Rispondi