Festa dell’aquilone, lunedì 21 sulla collina storica

La Pro Loco di Paternò, associazione di promozione e sviluppo del territorio, aderisce all’iniziativa promossa dall’UNPLI Sicilia e presenta la prima edizione della Festa dell’aquilone. Si tratta di una grande festa dedicata alla creatività, ai colori e al divertimento che si svolgerà lunedì 21 maggio a partire dalle 9:30 nella suggestiva collina storica di Paternò, presso lo slargo antistante il castello normanno.
Protagonisti indiscussi della manifestazione saranno i bambini che potranno trascorrere una mattina all’insegna dell’amicizia, della pace, della solidarietà, della creatività e del gioco. Ci saranno momenti di intrattenimento per tutte le fasce d’età grazie alla preziosa collaborazione di diverse associazioni.
La compagnia “Il Saraceno” metterà in scena i pupi siciliani e le loro storiche imprese; il Leo Club Paternò parteciperà all’evento con un particolare gioco dell’oca dal nome “Let’s play different”, con l’obiettivo di effettuare una sensibilizzazione verso tematiche come la diversità e la disabilità; l’ANPAS porterà un grande albero di carta pesta insieme a dei piccoli aquiloni di carta, sui quali ogni partecipante potrà scrivere un pensiero o una riflessione; l’associazione Cettina Busacca – figlia d’Arte interpreterà, con il suo gruppo folkloristico, canti e balli della tradizione siciliana e metterà in scena l’esibizione del maestro dei bastoni, Giorgio Fazio; l’associazione Musica e Movimento insieme ad A.S.S.E. Sicilia intratterranno i partecipanti con uno spettacolo di bolle di sapone.
La festa dell’aquilone è una delle tante iniziative della Paternò Green Week. In tale occasione la Pro Loco si occuperà di realizzare un addobbo floreale sulla scalinata settecentesca.
L’ingresso alla manifestazione è libero. Chi sarà sprovvisto di aquilone potrà acquistarlo in collina presso un apposito stand.

Be the first to comment

Rispondi