Doppietta per il CUS Catania Tennis! La paternese Giulia Paternó si qualifica per le semifinali di Tirana

Al di là delle più rosee aspettative e degli obiettivi fissatad inizio stagione. Potrebbe riassumersi in questi termini la prima partecipazione del CUS Catania Tennis Femminile al Campionato Italiano di Serie B. La compagine capitanata da Fabio Rizzo e Alessio Di Mauro ha collezionato finora 4 vittorie e un pareggio. L’ultimo trionfo in ordine di tempo è maturato domenica in trasferta a Bergamo contro Mongodi per 3-1, grazie al successo nei singolari di Miriana Tona (6-4, 6-1 contro Giacovazzi), Giulia Paternò (6-0, 6-1 contro Bertoli) e del doppio Tona – Paternò (7-6, 7-6 contro Bonometti – Parisi). Ininfluente la sconfitta patita da Alice Viglianisi  contro Paris (7-6, 6-4). La vittoria finale sulla compagine bergamasca ha proiettato il CUS Catania al secondo posto “matematico” in classifica, piazzamento che consente alla compagine, debuttante in B, di proiettarsi ai playoff di fine campionato. 

La quattordicenne Giulia Paternò si è qualificata per le semifinali del torneo under 18 itf (grado 5) di Tirana in Albania.
Ai quarti ha battuto la seconda testa di serie, la croata Sara Zalukar col punteggio di 67 62 64.
“Il percorso delle ragazze è sorprendente – dichiara Fabio Rizzo – Ad inizio stagione avevamo fissato come obiettivo primario il mantenimento della categoria. Adesso, invece, abbiamo ottenuto l’accesso playoff. Adesso, però, ciò che conta è focalizzarsi sull’ultima di campionato contro Mestre, squadra ostica e dotata di un organico di livello”.

Redazione Administrator

Be the first to comment

Rispondi