Comitato Civico “Paternò C’è”: «Era importante esserci…»

Foto di Serena Iuculano

Ecco il pensiero del Comitato Civico “Paternò C’è” dopo il corteo cittadino di ieri sera, per dire no alla mafia, alla violenza, alla criminalità e al malaffare:

“Era importante esserci al di là delle polemiche e delle divergenze che si rimandano a dopo perché bisognava mostrarsi come una comunità unità e coesa contro la criminalità e con le Istituzioni. Ed è questo il messaggio che inviamo anche a tutti quelli che non hanno voluto partecipare. Infine abbiamo voluto che non fosse un evento fine a se stesso, ma l’inizio di un percorso, quindi non una cosa che finisse il giorno stesso. Per questo abbiamo chiesto al sindaco di impegnarsi a convocare il primo incontro del tavolo permanente sulla sicurezza che include amministrazione, scuole, forze dell’ordine, forze sociali, parrocchie e sindacati, con il Sindaco Mangano che si preso l’impegno di convocarlo per il 3 giugno”.

Redazione Administrator

Be the first to comment

Rispondi