Chimera d’Argento 2019 per Grazia Scavo, presidente di Città Viva e per il diabetologo Domenico Arcoria

L’Accademia d’Arte “Etrusca”, in collaborazione con la Presidenza del Consiglio Comunale di Catania, ha organizzato la XIX edizione del   Premio Internazionale “Chimera d’Argento 2019” . La cerimonia di premiazione siè tenuta presso l’Aula Consiliare del Palazzo degli Elefanti a Catania.

Carmen Arena, Presidente dell’Accademia d’Arte Etrusca, nota artista e ideatrice del premio, ha spiegato ai presenti che il Premio Internazionale “Chimera d’Argento” nasce con lo scopo di valorizzare l’arte e la cultura della nostra Sicilia, e vuole essere un messaggio, una “chimera” di sicilianità nel mondo.

Tra i premiati anche i paternesi Grazia Scavo, presidente di Città Viva e il diabetologo Domenico Arcoria. 

Madrina della manifestazione sarà  la dott.ssa Barbara Mirabella, Assessore alla Pubblica Istruzione e alle Pari Opportunità del Comune di Catania. Alla cerimonia,  condotta dalla dott.ssa Anastasia Di Stefano  con il coordinamento tecnico della dott.ssa Anna Maria Mio, non mancheranno    momenti musicali a cura del M° Giulia Strano (violoncello) e del M° Alessandro Strano (pianoforte). La “Chimera d’Argento”, il “leone caprino” simbolo dell’Accademia Etrusca, nelle passate edizioni ha visto, tra i premiati, diverse personalità di elevato valore artistico, culturale e sociale, provenienti da varie parti d’Italia, ed è stata celebrata in diversi luoghi prestigiosi della città etnea, Castello Ursino, Museo Diocesano, Palazzo dei Chierici, ed adesso nella Sala Consiliare di Palazzo degli Elefanti.

Redazione Administrator

Be the first to comment

Rispondi