Blitz dei Carabinieri, 16 arresti a Paternò

Il Sindaco Mangano: «Sul fenomeno mafioso non possiamo abbassare la guardia» Stamani blitz dei Carabinieri in territorio paternese, su richiesta della direzione distrettuale antimafia; a finire in manette 16 persone accusate di associazione mafiosa, omicidio, tentato omicidio e armi. Sulla vicenda è intervenuto il sindaco della città Mauro Mangano: «Vorrei innanzitutto complimentarmi con i Carabinieri per il blitz compiuto stamani, che ha assestato un duro colpo alle organizzazioni criminali che, purtroppo, continuano ad esistere e ad operare nel nostro territorio. Gli arresti effettuati ci rassicurano circa la presenza dello Stato e l’impegno costante, da parte delle forze dell’ordine, nel combattere il fenomeno mafioso che affligge la nostra comunità; dall’altra parte, però, non possiamo che constatare con rabbia ed amarezza come la mafia, nella nostra città, continui ad essere molto attiva. Quanto accaduto oggi – aggiunge Mangano – ci conferma pertanto la necessità di perseverare con quelle attività educative e culturali fondamentali per diffondere, soprattutto fra le nuove generazioni, il tema della legalità, facendo così la nostra parte nel contrastare il fenomeno mafioso, contro il quale non bisogna mai abbassare la guardia».

Redazione

Redazione Administrator

Be the first to comment

Rispondi