Belpassese scomparso da ​sette mesi, nuovo appello del sindaco Caputo

Sono trascorsi ​sette mesi dalla scomparsa del belpassese Nunzio Marletta, meglio conosciuto come “Nu​cc​io” e il sindaco​ ritiene importante​ lancia​re​ un nuovo appello pubblico​, chiedendo ancora più sforzi a chiunque possa fornire elementi validi per permettere il ritrovamento dell’uomo. Il belpassese si trovava ​nel mese di Giugno 2017 ospitato a Caltagirone, quando si è allontanato senza farsi più trovare. Il sindaco Caputo, già alcuni giorni dopo la scomparsa, aveva diramato un appello dal suo profilo Facebook personale​,​​ per poi ripetere l’iniziativa a Ottobre.​ Da allora, tuttavia, non si sono avute notizie dello scomparso. Il sindaco si è sempre tenuto in contatto con i familiari e proprio in questi giorni ha raccolto da parte loro addirittura un sentimento di smarrimento, perché i parenti non sanno più a chi rivolgersi e vivono con grande angoscia questa situazione​​.
«​La scomparsa di Marletta – ​spiega Caputo – ​ha turbato l’intera comunità belpassese, perché si tratta di una persona conosciuta in paese e sin dall’inizio si sperava potesse trattarsi di un fatto risolvibile in pochi giorni. Purtroppo sono trascorsi mesi e c’è ancora buio fitto intorno all’accaduto. I familiari mi riferiscono di non avere alcun aggiornamento da parte di chi sta svolgendo le indagini, di essere all’oscuro e di sentirsi praticamente da soli, il che rende ancora più insopportabile lo sconforto. Tra qualche giorno il caso di Marletta tornerà sulla tv nazionale perché sarà affrontato nuovamente dalla trasmissione ‘Chi l’ha visto’ e questo fa ben sperare nella possibilità che qualcuno lo riconosca e dia notizie. Intanto, sollecito ancora chiunque possa farlo, in particolare i mezzi di informazione, a diffondere ancora la sua immagine e a non spegnere i riflettori sul caso. Ricordo che anche una segnalazione apparentemente insignificante può dare invece un aiuto alle ricerche e quindi chiunque sappia qualcosa chiami subito il 112. Faccio un appello, inoltre, anche alle forze dell’ordine perché attuino un’ulteriore sforzo operativo in favore del ritrovamento di Marletta».

Rispondi

You may also like...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: