Avete mai osservato al telescopio? C’è sempre la prima volta

Il cielo stellato è qualcosa di trascendentale. Le costellazioni affascinano gli uomini da millenni. I pianeti visibili ad occhio nudo sono noti dai primordi dell’umanità. Negli ultimi quattrocento anni, il telescopio ci ha permesso di guardare più in là. Oggi è uno strumento accessibile a tutti gli amatori. Eppure quanti di voi hanno mai osservato al telescopio? Quanti sanno riconoscere la stella polare? Quanti sanno individuare Giove, piuttosto che Saturno?
Come per ogni cosa, anche in questo caso, c’è una prima volta. Questo autunno, avete la possibilità di avvicinarvi al mondo dell’astronomia. “Come?” Partecipando al XXXIII Corso teorico-pratico di Astronomia  (http://bit.ly/CdA2018  )organizzato dal Gruppo Astrofili Catanesi ( http://bit.ly/astrofilicatanesi  )Lezioni teoriche, attività pratiche e online, osservazioni astronomiche guidate: il ricco programma si articolerà in otto incontri. Per maggiori dettagli consultate la locandina (v. in basso).
Per quanto riguarda le lezioni frontali, si adopereranno tecniche multimediali come proiezione di immagini, filmati e simulazioni realizzate al computer. Le lezioni di astrofisica saranno tenute da astronomi e ricercatori dell’INAF (Osservatorio Astrofisico di Catania). Le attività pratiche, invece, saranno condotte in gruppi fissi, guidati ciascuno da un tutor dell’associazione. I gruppi saranno assembrati in modo omogeneo per età e il tutor sarà coetaneo dei corsisti. Chi vorrà, inoltre, potrà partecipare ad una “classe virtuale” per esercitarsi e condividere materiale didattico, notizie e domande.
“Sì, ma a me interessa soprattutto l’osservazione.” Bene, perché due degli otto incontri saranno riservati all’osservazione al telescopio e alla fotografia astronomica da un sito a basso inquinamento luminoso. Sarà un’ottima occasione per sciogliere dubbi e quesiti prima di acquistare il primo telescopio. Ma c’è anche la possibilità di vincerlo al sorteggio finale. Al termine del corso, infatti, saranno sorteggiati libri forniti dal GAC e un binocolo o un piccolo telescopio rifrattore, offerto da VisionOttica Flammia (via Fallica, 24 – Paternò).
Ultima nota importante per gli studenti: verrà rilasciato un attestato di partecipazione valido come credito formativo per le scuole. Giovani volenterosi, non perdete, dunque, l’occasione di imparare nel segno dell’utile e del dilettevole.
“Okay, ma quando e dove si svolgerà?” Giusta domanda. Le lezioni frontali si terranno nell’Aula Magna del CUS Catania (via Santa Sofia), presso la città universitaria, e cominceranno sabato 27 ottobre. Mi raccomando, puntuali alle ore 16:00. Potete già iscrivervi presso la sede del GAC in via Milo, 28 a Catania, tutti i giovedì dalle 19:00 alle 21:00.

Be the first to comment

Rispondi