Al Liceo De Sanctis tutto pronto per la Notte dei Licei Economico Sociali

Venerdi 26 ottobre a partire dalle 17,30 il Liceo Statale “F.De Sanctis” di Paternò, guidato dalla dirigente scolastica prof.ssa Santa Di Mauro, parteciperà alla Notte Bianca del LES ( Liceo Economico sociale ).

L’iniziativa, che unisce a distanza tutti i LES  del territorio nazionale permetterà alle scuole di proporre iniziative di approfondimento dei temi attuali di economia, di diritto   di sociologia,  coinvolgendo tutti i partecipanti in laboratori, workshop, animazioni e spettacoli sul tema fissato per il corrente anno dalle scuole con indirizzo LES: “i nuovi diritti nel mondo globale”. A Paternò la Notte Bianca del LES ( unico percorso opzionale previsto per l’indirizzo Scienze Umane , integrato con lo studio di una seconda lingua straniera e con nozioni di diritto ed economia ) sarà anche l’occasione per promuovere e diffondere le potenzialità che l’innovativo curricolo è in grado di offrire e per affrontare tematiche di grande attualità come la realtà dei migranti e i diritti dei minori non accompagnati attraverso il fil rouge, tracciato a livello nazionale, dei nuovi diritti nel mondo globale. L’Aula Magna del Liceo De Sanctis accoglierà studenti e genitori per seguire  l’intervento   del giudice onorario del tribunale dei minori di Catania  Elisa Maiorca dal titolo  “Diritti dei minori non accompagnati e pari opportunità” e ascoltare successivamente la presentazione del corso di studi  LES da parte dei docenti e degli alunni dell’Istituto.  Nella seconda parte,   proprio gli studenti e i genitori saranno invitati a  visitare l’Istituto e a constatare la qualità dell’offerta formativa attraverso i vari laboratori allestiti per l’occasione.

La dirigente scolastica sottolinea come la Notte Bianca dei Licei Economico Sociali sia  un modo alternativo e innovativo di fare scuola, di vivere insieme gli spazi, trasformati per l’occasione in sale d’incontro e di confronto, aperti al territorio e animati da tutta la comunità scolastica, al fine di far conoscere un indirizzo di studi certamente molto valido, in grado di fornire agli alunni molteplici e significative chiavi di lettura della complessità del reale.

Redazione Administrator

Be the first to comment

Rispondi