Aiutiamo La Bisaccia del Pellegrino

La mensa sociale, La Bisaccia del Pellegrino, da anni – grazie ai volontari delle diverse parrocchie cittadine – garantisce quotidianamente un pasto a circa 90 persone.
In questo momento la mensa è in difficoltà a causa delle dispense quasi vuote, questo significa che non è possibile garantire al meglio il lodevole e giusto servizio di assistenza.
Aiutiamo i volontari ad aiutare chi ha bisogno. Basta una piccola donazione in qualsiasi forma (denaro, un pacco di pasta, una bottiglia d’olio…).
Ognuno di noi può lasciare in chiesa la propria offerta.
Si tratta di piccoli gesti di grande sensibilità e generosità che tutti dovremmo e dobbiamo fare.
“Perché io ho avuto fame e mi avete dato da mangiare” (Mt 25,35).

Cettina Caliò
Cettina Caliò Autori Zonafranca
Cettina Caliò dice di sé: “Nasco ossimoro: sono un sognatore realista”, e dicono di lei: “Sei una rompiballe epica”. Ha studiato presso la Scuola Superiore per Interpreti e Traduttori di Roma e presso la Facoltà di lingue e letterature straniere di Catania. Scrive per Zona Franca da tre anni; lo ha visto nascere al tavolo di un bar, una mattina di primavera. Si occupa di insegnamento privato e di insegnamento on-line della lingua inglese. Scrive poesie e racconti. Sostiene di scrivere perché ha nostalgia di tutti i momenti in cui si è sentita viva. Ama le parole di due sillabe e gli autogrill. La musica classica è la sua variante del silenzio. Divide le persone in due categorie: quelle in gamba e quelle che non lo sono. Legge molto perché, afferma, le piace andare lontano restando vicino. Ha pubblicato 4 libri di poesie e ottenuto significativi riconoscimenti in ambito nazionale. Figura su riviste e antologie letterarie.

Be the first to comment

Rispondi