Acireale – Il discorso di Ratisbona in un dibattito internazionale

Un evento culturale di livello nazionale si svolgerà ad Acireale giovedì 15 febbraio, alle 18, nella sede centrale del Credito Siciliano in via Sclafani.

L’evento, organizzato dalla Diocesi di Acireale, sarà incentrato sul famoso discorso di Ratisbona, ovvero la lectio magistralis di Benedetto XVI che creò un dibattito di dimensione internazionale e che fu equivocato ed anche attaccato in maniera strumentale. Su questi temi si confronteranno protagonisti dell’Italia contemporanea, fra i quali il giudice della Corte Costituzionale Giuliano Amato e il vescovo e vice presidente nazionale della Cei Antonino Raspanti. Il dibattito sarà moderato dal giornalista Salvo Fallica. Il confronto, che avverrà nella sala conferenze del Credito Siciliano, partirà da un libro dal titolo emblematico e significativo “La provocazione del Logos cristiano. Il discorso di Ratisbona di Benedetto XVI e le sfide interculturali”. Il volume curato da Laurent Mazas e Gabriele Palasciano, ha una prefazione del cardinale Gianfranco Ravasi ed una introduzione del vescovo Raspanti.
E’ una occasione per rileggere ed interpretare in maniera razionale il vero senso storico, teologico e filosofico del discorso del Papa emerito Benedetto XVI. Un discorso di apertura intellettuale al dialogo e non di chiusura.
Come ricorda Raspanti: “Un discorso di grande attualità dal punto di vista del dialogo interculturale e interreligioso. Noi viviamo in una situazione storica locale e mondiale in cui la mobilità dei popoli fa sì che le culture si incontrino e quindi propongo questa conversazione nella mia diocesi per costruire un dialogo di pace tra le diverse religioni”. Un dibattito che come nello spirito del “Cortile dei Gentili” vuol fare dialogare con autenticità culture e posizioni differenti. Con uno spirito costruttivo e positivo.

Redazione Administrator

Be the first to comment

Rispondi