50 Anni di attività per l’UNITASI di Paternò

Inizia il periodo giubilare per l’UNITALSI di Paternò, che il 21 maggio, presso la chiesa San Francesco all’Annunziata, ha festeggiato i suoi primi 50 anni. Fu padre Emilio (una figura cara a tutti nel nostro paese) la prima guida spirituale della sottosezione.

Riconosciuta nel 1967, L’UNITALSI paternese inizia la propria attività nel 1958 sotto la guida di Antonino Oliveri, Francesco Cicero e Pippo Pesce. Alla giornata di festa e memoria, “Nel cuore sempre”, hanno preso parte tutti coloro che – nel tempo – hanno prestato servizio nell’associazione. Si è trattato di un momento di condivisione e comunione di esperienze ed emozioni. Una giornata per ribadire la volontà di continuare insieme il servizio a favore degli ammalati, in un percorso di amore e carità.

Insieme al Presidente Salvatore Allegra della Sottosezione di Paternò (di cui fanno parte: Adrano, Belpasso, S. Maria di Licodia, Biancavilla Ragalna) erano Presenti anche i rappresentati delle Altre Sottosezioni della Sicilia Orientale: il Presidente di Sezione Nunzio Faranda, l’Assistente di Sezione Monsignor Enzo Murgano di Enna. Padre Francesco La Porta che ha celebrato la S. Messa; presenti gli unitalsiani Fra’ Giuseppe Pulvirenti e Padre Placido Di Franco.

Un ringraziamento speciale è andato ad Antonino Oliveri, rappresentato dai Figli Rosaria e Piero, Vincenzina Tomasello e Ione Cicero, predecessore dell’attuale Presidente Salvatore Allegra.

In concomitanza con il 50^ anno dell’ordine Orionino a Paternò, si terrà, il 25 Giugno, al Santuario Della Consolazione una Giornata commemorativa e di Fraternità. Il periodo Giubilare si concluderà nella prima Domenica di Avvento, in coincidenza con la Giornata dell’adesione e conferma del Sì all’associazione.

La sede, in viale dei Platani è a disposizione di tutti coloro che volessero partecipare alle Attività e ai Pellegrinaggi a Lourdes con L’UNITALSI.

Be the first to comment

Rispondi