Mokase: lo smartphone che vi fa il caffè

Si diceva che un giorno saremo arrivati a fare il caffè pure con il cellulare! Beh quel giorno tanto atteso è arrivato, grazie a Mokase, la prima cover multi-utility per smartphone che eroga caffè con un semplice sistema di cialde monouso. L’idea di questa cover innovativa è del giovane imprenditore Clemente Biondo con il sito web di finanziamento collettivo per progetti creativi – Kickstarter. In soli 0,7 cm. basta inserire la cialda nell’apposito alloggiamento, azionare il dispositivo tramite un’apposita App ed ecco che il caffè è pronto per essere gustato. La cialda Mokaromi, progettata con un materiale capace di garantire la conservazione per almeno tre mesi, ha un sistema di rottura a membrana che si incastra perfettamente al tubicino di fuoriuscita del liquido. Il tubicino è realizzato in una speciale lega di alluminio-silicio in grado di resistere ad alte temperature impedendo qualunque rilascio di particelle o sostanze nocive. Le resistenze progettate in una lega speciale concentrano il calore al centro, in modo da non disperdere energia e da non compromettere il funzionamento dello smartphone. La batteria al litio-metallo di dimensioni 35x60x5 mm, è in grado di riscaldare 25ml di caffè da 15/20 a 50/60 gradi, in un tempo stimato tra i 5 e gli 8 secondi. La cialda essendo sotto vuoto, ha un foro alla base capace di far entrare aria senza fuoriuscita di liquido, cosi da garantire un’uscita fluida del caffè. Per il lancio sul mercato si è scelto tre tipi di aromi tra quelli più apprezzati dal palato il classico, tostato e arabica, e con la possibilità di poter scegliere con o senza zucchero. Non solo, oltre la cover e le cialde si è pensato pure a una tazza portatile richiudibile che si può usare anche come portachiavi. La Mokase, ci spiega: «l’impianto di produzione da realizzare ha una capacità di circa 11.500 pezzi al mese. È già al vaglio un successivo ampliamento che andrà di pari passo allo sviluppo del business sul mercato. Avendo già iniziato la realizzazione del progetto stimiamo di consegnare le prime cover Mokase nella prima decade di settembre».

Teklab

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: